DWQA QuestionsCategoria: Gestione AmministrativaTumulazioni – autorizzazione in caso di gestione tramite cooperativa sociale
admin Staff ha scritto 10 anni fa

quando la gestione del cimitero é stata affidata ad una cooperativa, in che modo viene fatta l’autorizzazione per la tumulazione richiesta dal cittadino?

Comune di Valmontone (RM)

1 Risposte
admin Staff ha risposto 3 anni fa

La redazione says:

In Capo all’Ufficio di Stato Civile è il rilascio dell’autorizzazione al seppellimento.
Se la gestione del Cimitero, affidata a una ditta appaltatrice include il servizio di custodia cimiteriale (compiti minimi quelli di cui agli artt. 52 e 53 del DPR 285/1990), spetta alla ditta appaltatrice effettuare e garantire la corretta registrazione del defunto e l’esecuzione del relativo seppellimento.
Se il contratto di appalto non prevede la “custodia cimiteriale”, ma ad es. prevede solo la esecuzione di seppellimenti, le pulizie all’interno del Cimitero e l’apertura chiusura del Cimitero stesso, tutto il resto, compreso la custodia cimiteriale, è in capo al Comune.
Ciò premesso, la domanda di sepoltura da parte del cittadino va rivolta all’Ufficio di Stato Civile, che la autorizza, la consegna al cittadino (o suo incaricato) che la presenta o al custode del cimitero per la sepoltura in terra o all’ufficio che rilascia le concessioni cimiteriali. Nel secondo caso, ricevuta la concessione cimiteriale, la consegna assieme all’autorizzazione al custode per ottenere il seppellimento.
In ogni caso il sindaco deve vigilare sul servizio, come responsabile della salute pubblica, nella persona del responsabile del servizio. In caso di appalto dei servizi occorre stabilire chi-fa-cosa fra il responsabile del servizio cimiteriale e il RUP; si suggerisce di far coincidere le due figure.
Per la visione della risposta estesa clicca qui