DWQA QuestionsCategoria: Gestione AmministrativaImposta di registro e marche da bollo sulle concessioni
admin Staff ha scritto 6 anni fa

In merito alle concessioni cimiteriali di tombe e loculi in quali casi e fino a quale importo queste sono soggette a registrazione presso l’Agenzia delle Entrate?

Circa l’imposta l’imposta di bollo in quali casi e quante marche il concessionario dovrebbe apporre sul contratto di concessione?

Comune di Nettuno (RM)

2 Risposte
admin Staff ha risposto 3 anni fa

L’imposta di registro pari al 2% del canone di concessione, deve essere corrisposta obbligatoriamente solo per il rilascio di concessioni di valore superiore a €. 6.455,71.
Le concessioni di importo inferiore sono soggette a registrazione solo in caso d’uso (così Circolare Ministero delle Finanze n. 126 del 15/05/1998 esplicativa del disposto dell’art. 21 comma 18 lettera e) punto 1 della Legge 449/97).
Le marche da bollo da €. 16,00 vanno apposte una ogni 4 pagine o una ogni 100 righe della concessione in caso d’uso ovvero se dovrà essere effettuata la registrazione di cui al precedente punto 1).
Per i riferimenti normativi si veda il DPR n.642-1972 – Disciplina dell’imposta di bollo

admin Staff ha risposto 3 anni fa

L’imposta di registro pari al 2% del canone di concessione, deve essere corrisposta obbligatoriamente solo per il rilascio di concessioni di valore superiore a €. 6.455,71.
Le concessioni di importo inferiore sono soggette a registrazione solo in caso d’uso (così Circolare Ministero delle Finanze n. 126 del 15/05/1998 esplicativa del disposto dell’art. 21 comma 18 lettera e) punto 1 della Legge 449/97).
Le marche da bollo da €. 16,00 vanno apposte una ogni 4 pagine o una ogni 100 righe della concessione in caso d’uso ovvero se dovrà essere effettuata la registrazione di cui al precedente punto 1).
Per i riferimenti normativi si veda il DPR n.642-1972 – Disciplina dell’imposta di bollo