DWQA QuestionsCategoria: Cimiteri ParticolariE’ possibile gestire un cimitero privato all’interno di un cimitero pubblico?
admin Staff ha scritto 4 anni fa

Ho la possibilita nel comune di Monreale in provincia di Palermo di potere avere vari appezzamenti di terreni vorrei sapere se su questi terreni potrei avviare una gestione di un cimitero in ambito privato potere cosi frazionare il terreno e vendere loculi o tombe gentilizie.

Privato

1 Risposte
admin Staff ha risposto 1 anno fa

La redazione says:

Dopo il 1934 non è più possibile costituire cimiteri privati.
E’ vietato ai privati ricavare un lucro dalla vendita di sepolture (D.P.R. 285/90).
Possono richiedere al Comune la concessione di terreni all’interno dell’area cimiteriale, dove costruire tombe per gli associati, Confraternite religiose, Misericordie, Associazioni tipo SOCREM (società per la cremazione) o simili.
Il richiedente deve:
1) informarsi presso il Comune se disponibile ad accordare una concessione ad una associazione che gestisca le sepolture degli associati. Nel caso di assenso:
2) fondare una società che ha come scopo la sepoltura degli associati
3) redigere uno statuto che regoli i rapporti interni all’associazione. Per prendere spunto si vedano in internet gli statuti delle Misericordie toscane o delle Congregazioni di fede o simili. Un esempio si trova anche in questo sito: Statuto della Misericordia di Arezzo.
4) fare richiesta formale al comune, allegando eventuale progetto di come realizzarla, indicando, fra l’altro, per quanti confratelli si intende chiedere una concessione di terreno e la dimensione della stessa. In questo caso le concessioni possono avere durata diversa dai 10 anni ma sempre non superiori a 99 anni
5) pagare la tariffa di concessione, come fosse una enorme tomba di famiglia.
Il Comune darà o meno il suo assenso e nel caso approverà (o chiederà delle modifiche) lo statuto dell’associazione, svolgerà attività di controllo sullo stesso e sulla concessione, incasserà la tariffa di concessione complessiva, vigilerà sulla applicazione delle tariffe da parte dell’associazione sui soci.
Si potrà infine cominciare a seppellire i soci dell’associazione.