DWQA QuestionsCategoria: Gestione AmministrativaCostruzione cappella gentilizia in aderenza al recinto cimiteriale
admin Staff ha scritto 6 anni fa

Ho un terreno confinante con il muro di recinzione del cimitero comunale e vorrei realizzare una cappella gentilizia con ingresso dall’interno del cimitero stesso. E’ possibile fare ciò, anche cedendo l’area al comune, e se si qual’è l’iter da seguire?

Privato

1 Risposte
admin Staff ha risposto 3 anni fa

La redazione says:

In campo cimiteriale la terminologia non è univoca, ma generalmente si definisce cappella gentilizia una tomba di famiglia (o per comunità) isolata, non aperta al pubblico, e con un terreno di 200 metri di raggio vincolato dove non possono esserci costruzioni, per cui non è il nostro caso.
Una tomba di famiglia può essere costruita solo all’interno del recinto cimiteriale, corrispondendo al comune la tariffa relativa al terreno oggetto di concessione. Difatti il Cimitero è una costruzione comunale nella quale si esplica un Servizio Pubblico che prevede per legge che l’area sia necessariamente di proprietà pubblica comunale, quindi del demanio comunale indisponibile: Codice Civile (vedasi gli artt. 822, 823, 824, 825).
Ora, anche cedendo il terreno al Comune perché questo possa modificare il recinto del cimitero, una volta che questo diventi demanio comunale, bisognerà comunque corrispondere la tariffa relativa al terreno occupato dalla cappella, e a questo punto tanto vale fare una tomba di famiglia all’interno del cimitero, se c’è spazio.
Si può anche tentare di donare al Comune un quantitativo di terreno sovrabbondante in permuta al pagamento della concessione, ma dipende dalle necessità del Comune e comunque è una procedura complicata, che comporta la modifica del piano regolatore cimiteriale (ove esistente) e dipende dalla disponibilità dell’Amministrazione che per una singola tomba dovrebbe fare una procedura complessa.
Il “governo del territorio” nei comuni si esplica attraverso un piano regolatore. Il Piano regolatore dovrà prevedere l’ampliamento del cimitero e modificare la fascia di rispetto cimiteriale, e poi si dovrà fare un progetto di opera pubblica che preveda l’acquisizione del terreno di ampliamento. Solo al termine dei lavori di ampliamento potrà prevedere la concessione di aree per costruire Tombe di Famiglia.