DWQA QuestionsCategoria: Cimiteri ParticolariCimitero monumentale
admin Staff ha scritto 9 anni fa

Come si identifica un cimitero monumentale? Se il cimitero ha le caratteristiche, a quale ente è necessario far richiesta di riconoscibilità di categoria monumentale?

Comune di Lazise (VR)

1 Risposte
admin Staff ha risposto 3 anni fa

La redazione says:

Non esiste una definizione legale di cimitero monumentale; a senso comune un Cimitero, è dichiarato monumentale quando la sua parte antica è tale che, per importanza delle personalità sepolte e pregio di monumenti funebri sotto l’aspetto artistico o storico-testimoniale, faccia sì che sia opportuno tutelare il carattere di memoria collettiva del luogo con le sue peculiarità.
Esiste la definizione, assimilabile per analogia, di bene culturale (art. 10 comma1 del D.Lgs. n. 42/2004) a cui può essere ricondotta la parte più antica dei cimiteri (di oltre 50 anni).
Che un cimitero possa essere un bene culturale soggetto a vincolo lo stabilisce la Soprintendenza ai Beni ambientali e culturali.
Finchè la Soprintendenza non si è espressa sulla sussistenza o meno del vincolo, tutti i beni demaniali di oltre 50 anni e di autore morto sono considerati vincolati (art. 12 c.1).
La procedura più corretta (art. 12 c.2 e c.3), sarebbe di fornire alla Soprintendenza l’elenco di tutti i beni demaniali del Comune e chiedere quali sono soggetti a vincolo.
Sulla base dell’elenco, la Soprintendenza valuta quali dei beni elencati sia meritevole di tutela. Gli edifici residui non sono soggetti a tutela (art. 12 c.4).
Il Comune può chiedere (art. 7 e seguenti della L. n. 241/90) di partecipare all’istruttoria, e in questa sede può entrare in dettaglio, nel caso, dei cimiteri, eventualmente identificando le parti da vincolare (esempio: il cimitero storico) dalle parti non soggette a vincolo (esempio: gli ampliamenti a loculi).
La contemporanea condizione di presenza di rilevanza architettonica e/o monumentale e la tutela della Soprintendenza a nostro avviso realizza la condizione di monumentalità del cimitero.
Sono cimiteri monumentali, ad esempio, la Certosa di Bologna e il cimitero di Staglieno a Genova, San Michele a Venezia e il Monumantale a Messina ecc… tutti associati alla Associazione Cimiteri Storici Europei (ASCE) che raggruppa i principali cimiteri europei e che si adopera, fra l’altro, per ottenere finanziamenti europei per il recupero dei cimiteri monumentali.
Maggiori dettagli si possono trovare nella risposta completa.